COM.A.V.

Macchine per molatura vetro

Lavorazione del vetro

 

La molatura è una fase fondamentale tra le tante della lavorazione del vetro poiché quando questo è tagliato presenta un bordo molto affilato, irregolare e frammentato. Grazie ad una particolare operazione, che può essere eseguita a mano o da macchinari CNC, tali difetti vengono eliminati. La COMAV, a Sansepolcro, in provincia di Arezzo, è in grado di soddisfare ogni richiesta del cliente riguardo alla produzione di oggetti e lastre in vetro e fornitura di macchine per molare il vetro.

 

Rifinitura manufatti in vetro

 

Oltre alla molatura, effettuata tramite macchine che asportano ed uniformano il bordo in differenti modi, che sono determinati dal tipo di lavorazione utilizzato, l'azienda si occupa di qualsiasi settore legato a questa attività, ed è in grado di offrire lavorazioni di ottimo livello. Le macchine per la molatura del vetro di COMAV asportano e uniformano il bordo in differenti modi, che sono determinati dal tipo di lavorazione voluta: filo lucido tondo per ottenere un bordo arrotondato e lucido, filo lucido piatto, per bordi perpendicolari alla superficie ma con congiunzione smussata a 45° e filo grezzo, in cui il bordo non risulta lucido ma opaco e presenta una rugosità intensa. L'ultimo caso è quello della bisellatura, in cui i bordi del vetro vengono lavorati per 10-40 mm (altezza) per un angolo di 7° (gradi) rispetto alla superficie.